Laboratorio Ipnosi Regressiva

Tra memoria e costruttivismo

 

L’ipnosi regressiva, più di ogni altra forma di trance, può creare le condizioni per esplorare intimamente se stessi e riconoscere limiti e possibilità dell’esistenza.

Un’esperienza immaginata oppure realmente vissuta lasciano la stessa traccia di conoscenza, soprattutto quando a collegare gli eventi siano percezioni sensoriali simultanee. La mente umana, libera dai vincoli di realtà, può generare qualsiasi suono, immagine e odore presente nel suo repertorio, a volte in combinazioni complesse ed apparentemente impossibili.

La rivivificazione di esperienze originali ed inaspettate ha il merito di scuotere la nostra emotività e, se la memoria si nutre dell’emozione per creare i ricordi, allora può funzionare il processo inverso, che fa giungere a nuovi apprendimenti partendo dal ricordo e rivivendone l’emozione.

Un’esperienza che necessita di una guida affidabile, che sappia fare emergere ogni dettaglio di quel protagonista, i suoi sentimenti, i valori ed i progetti, poiché rivivere il proprio passato porta automaticamente a riappacificarsi con la propria storia.

Cosa sarà proposto

  • Tecniche di induzione ipnotica finalizzata allo spostamento nel tempo
  • Regressione ad epoche passate della vita attuale
  • Nascita e percezioni neonatali
  • Rivivificazione di altre vite

 

Il seminario è aperto a chiunque interessato all’argomento, a chi già conosce l’ipnosi e desidera approfondirne l’applicazione, a chi cerca nuove esperienze, a chi crede nella rinascita, a chi si arricchisce della storia degli altri.

Dedicato in particolare a chi crede nella potenza della creatività e cerca la forza dei propri talenti.

A cura di: Costanza Battistini

Orari: sabato e domenica 9:00 – 18:00

 

Costi: 250,00 + oneri di legge

Leggi di più Ipnosi Regressiva