Durante l’ipnosi perderò in controllo di me stesso?

La trance ipnotica pone la persona nella condizione di entrare in contatto con se stessa ed avviare un dialogo efficace, con la costante presenza e collaborazione di un osservatore interno che vigila, protegge ed è pronto ad intervenire, se necessario, risvegliando il senso critico.

Si può usare l’ipnosi per influenzare le persone a fare cose contro la loro volontà?

Milton Erickson rispose: “Far fare ai pazienti qualcosa che è contraria alla loro natura non è certamente un lavoro che mi piace: far fare le cose che desiderano fare è già abbastanza duro!”

Perché dovrei scegliere di utilizzare l’ipnosi?

La nuova ipnosi, quella costruttivista ed in generale l’ipnosi naturalistica, tiene necessariamente conto di quanto oggi sappiamo sulle funzionalità del cervello. L’utilizzo di questa forma di comunicazione, permette di arrivare velocemente ed efficacemente all’obiettivo.

Il counselling e l’ipnosi possono essere utili per superare momenti di crisi?

La crisi viene considerata occasione di cambiamento. Il counsellor aiuta la persona a confrontarsi con il momento critico, a definire i confini e la natura della crisi e a scoprire quali risorse siano disponibili per il raggiungimento di un nuovo equilibrio esistenziale.

Come e perché è nato il counselling?

Il counselling nasce come supporto a chi deve affrontare temi problematici della propria esistenza. Si caratterizza per l’interesse incentrato sulla salute e sulla prevenzione del disagio psicologico e, nell’ottica di una psicologia del benessere, si basa sulle possibilità evolutive della persona.

Qual è l’obiettivo del counselling?

Far sì che l’individuo sano valorizzi le proprie risorse, al fine di creare le condizioni relazionali ed ambientali che contribuiscano al suo benessere. In altre parole, ha la funzione di favorire la presa di coscienza dei meccanismi che spesso spingono a comportamenti ripetitivi negativi, a situazioni di blocco, evitamento, ansia e conflitto.

Come viene analizzato il problema?

Anziché ricercare l’origine delle difficoltà, si aiuta ad acquisire coscienza della condizione attuale per sperimentare nuove soluzioni. Si indaga non tanto il perché, quanto il come si presenta la situazione attuale, in una prospettiva evolutiva e nell’elaborazione di una nuova concezione della persona nella sua interazione con l’ambiente in cui si trova a vivere.

Effetti e benefici

Il counselling potenzia le risorse, le performances, l’adattabilità, le possibilità di successo nella soluzione pratica di un problema specifico emozionalmente significativo, nel rispetto etico ed ecologico (cioè che consideri tutti gli aspetti) della persona. Utile a chi si trovi in uno stato di difficoltà emozionalmente disagevole ed abbia bisogno di un aiuto esterno specializzato per ritrovare le risorse utili ad uscirne.

A chi è consigliato?

A chi vuole migliorare la relazione con se stesso e con gli altri, prendere decisioni importanti, affrontare cambiamenti, orientarsi su scelte affettive, scolastiche e di vocazione.

Qual è la caratteristica del counselling ipnotico-costruttivista?

Il counselling della Scuola d’Ipnosi Costruttivista si sviluppa all’interno della cornice teorica della filosofia costruttivista, con l’uso dell’ipnosi che ne caratterizza la metodologia di lavoro. L’ipnosi è uno strumento valido ed efficace, in quanto permette un rapido accesso alle risorse inconsce e al serbatoio creativo che ciascun individuo possiede e, a volte, sottovaluta.

L’ipnosi può migliorare lo stato di salute?

L’ipnosi è uno stato mentale che può avviare processi di auto guarigione. Inoltre, favorendo la comunicazione mente-corpo, può essere efficacemente utilizzata nei casi in cui si desideri gestire un dolore fisico.

L’ipnosi può essere utile alle donne in gravidanza?

La familiarità con l’ipnosi aiuta a sviluppare un’efficace percezione del proprio corpo e delle sue funzionalità, utile negli adattamenti dell’organismo alla gestazione e durante il parto.

Cosa si può migliorare con l’ipnosi?

E’ possibile migliorare le proprie prestazioni in ambito sportivo, lavorativo e nello studio. Aiuta a gestire lo stress, recuperare un buon sonno e le proprie energie. L’ipnosi è un modo di utilizzare la propria attenzione, concentrandola su una porzione limitata dell’esperienza. E’ un modo di utilizzare l’immaginazione per sentirsi bene e

Quanto dura una seduta d’ipnosi?

La durata media di una seduta è di circa novanta minuti.

Quanto dura un intervento di counselling?

Il counselling è un intervento classificato di tipo breve. Cinque o sei sedute, grazie all’applicazione della tecnica ipnotica, danno risultati immediati che si prolungano nel tempo.